Lifting delle braccia

Il lifting delle braccia, noto anche con il nome di brachioplastica, è l’intervento che si propone di correggere il rilassamento cutaneo della regione interna delle braccia.

L'intervento viene eseguito in anestesia generale o in anestesia locale con sedazione e consiste nell'asportare una losanga di cute e sottocute dalla faccia interna del braccio.

Le indicazioni sono rappresentate da pazienti obesi con marcata flaccidità cutanea, da pazienti che presentano lassità cutanea dopo forte calo ponderale (in seguito a diete drastiche o ad interventi di gastroplastica per obesità) o ancora da pazienti magri con cute estremamente flaccida e rugosa.

Lascia come esito una cicatrice longitudinale, posta sulla faccia mediale del braccio, che si estende dal gomito all'ascella.

E' importante pianificare esattamente la localizzazione della cicatrice, che tuttavia, anche in mani esperte, non è sempre facilmente celabile.

Talora può essere associato ad una liposuzione, nel caso in cui oltre alla lassità cutanea coesista un accumulo di grasso.

Tra le complicanze ricordiamo il sanguinamento, le infezioni, la deiscenza della ferita con ritardo di cicatrizzazione e la cicatrizzazione ipertrofica.

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by Age Themes